Vicosoprano tra la Val D'Aveto e la Val Trebbia

Vai ai contenuti

Menu principale:

FEBBRAIO 2016

Ricevo una notizia orribile, la mia grandissima amica Irma se n'è andata sabato mattina, 20 febbraio.
Era una delle donne che ho apprezzato di più nella mia vita, un mio personale punto di riferimento, una figura straordinaria. Fuori da qualsiasi schema, libera di essere quello che voleva, scomoda per molti, dolcissima per me. Nella sua lunga vita, 88 anni compiuti, ha fatto tante scelte coraggiose e desuete. Ricordo il suo matrimonio per procura con il caro Nicola, la sua esperienza in Venezuela, il suo ritorno a Vico, il lungo cammino di volontariato, il suo grandissimo amore per Nicoletta e Niki, il suo esempio di disponibilità, la sua curiosità irrefrenabile. Avrei tantissime altre cose da dire, ma lei non vorrebbe e me le tengo nel cuore. Ciao grandissima Irma, non ti dimenheremo mai!

_______________________________________________________________________________
Buon 2016 a tutti!
2 gennaio 2016: prima neve dell'anno
In questo gennaio turbolento su diversi fronti, a livello mondiale, una buona notizia non può che farci piacere.
Il nostro Giovanni Traversone ha compiuto la bellezza di 80 anni. Complimenti!! Anche perché non li dimostra affatto. Per certe persone il tempo si ferma e non inveisce con la sua erosione inevitabile sui loro visi e su tutto il resto del corpo. Io, Giovanni, l'ho sempre visto così! I casi sono due: o era già vecchio da giovane o il tempo è particolarmente gentile con lui. Questa foto è davvero bella e trasmette serenità. Assieme a Giovanni, riconosciamo la moglie Ercolina e la figlia Maria Teresa.
Tantissimi auguri Giuan!!!

E tanti cari auguri al nostro Ercolino che questo mese ha compiuto 82 anni.
Nella foto sopra lo vediamo che festeggia con i nipoti.
Grazie Enrico!
Grazie per la tua disponibilità e per il tempo che dedichi al nostro Vico.
Speriamo bene!!!
Sono tanti i lavori da fare e sono tanti i soldi che abbiamo speso per le nostre case.
Il nostro Vico ha bisogno di una voce competente che si faccia sentire laddove tante orecchie sono ancora da sturare e quella voce sei tu.
Vogliamo tutti sentirci un po' più appoggiati da chi di dovere, vogliamo tutti sentirci meno dimenticati.
Vico se lo merita! Buon lavoro e non mollare mai che forse finalmente ci siamo.
-----------------------------------------------------------------------
 
Torna ai contenuti | Torna al menu